Alito pesante: cause dell’alitosi e come sconfiggerla per sempre

Alito pesante fumatore

Al giorno d’oggi la cura dei rapporti sociali è considerata un aspetto di fondamentale importanza sia sul lavoro che nella vita privata. Da questo punto di vista è innegabile che una bella presenza può davvero fare la differenza nelle relazioni con le altre persone aumentando così la considerazione e la stima che gli altri hanno nei nostri confronti. Un bel sorriso bianco e splendente, ad esempio, è il segnale evidente di un aspetto pulito e ben curato e conseguenza ovvia di una corretta e quotidiana pulizia dei denti. Ma l’igiene orale è importante anche per un altro motivo e non va mai trascurata: denti e cavo orale non puliti infatti possono essere la causa principale dell’alito pesante.

Alito pesante? Houston abbiamo un problema!

Quante volte ci siamo trovati nella scomoda situazione di non saper cosa fare di fronte ad un interlocutore con alitosi? E quante volte invece ci siamo sentiti noi stessi in imbarazzo, consapevoli di non aver un alito propriamente profumato? Si tratta di circostanze assai sgradevoli e antipatiche in cui diventa difficile (anzi, praticamente impossibile e socialmente inadeguato) dire o ammettere con il nostro interlocutore che effettivamente c’è un problema. Ma da che cosa è causato l’alito pesante? Ci sono innanzitutto ragioni di carattere parafisiologico, ovvero legate all’assunzione di alcuni alimenti difficili da digerire o magari contraddistinti da aromi e profumi particolarmente intensi; oppure legate all’assunzione di farmaci, in special modo sedativi e antinfiammatori. Per risolvere il problema dell’alito cattivo dunque è sufficiente ridurre il più possibile l’assunzione di questi alimenti o farmaci.

Igiene orale quotidiana: la soluzione più efficace contro l’alito pesante

Tuttavia nel 90% dei casi l’alito pesante dipende in realtà da un banale deposito di tartaro non rimosso che da origine alla placca batterica. L’alitosi dunque in questo caso è generata dai composti sulfurei volatili che vengono liberati nel cavo orale in seguito a una reazione chimica provocata dai batteri della placca e dai residui di cibo. Risolvere questo tipo di problema è in realtà molto semplice: è sufficiente eseguire ogni giorno una corretta igiene orale con spazzolino, filo interdentale e colluttorio. Inoltre è fondamentale bere molta acqua durante tutto l’arco della giornata in quanto un cavo orale non perfettamente idratato contribuisce al proliferare della flora batterica.

Se il problema dell’alito pesante persiste vi invitiamo a prenotare una visita presso lo Studio Dentistico Dottori Nobile di Torino per effettuare una visita ed eventualmente una pulizia dei denti più profonda e accurata.