Brownies: una ricetta salutare di dolcetti al cioccolato

brownies-ricetta-salutare

Aaaaah il cioccolato! A chi non piace? Caratterizzato da un aroma davvero unico e inconfondibile, il cioccolato è entrato a far parte della nostra dieta ormai da diversi anni. Lo si usa prevalentemente per realizzare dolci, ma non è inusuale trovarlo anche all’interno di ricette salate dal gusto particolare. A proposito di cioccolato quest’oggi vogliamo proporvi i brownies, una ricetta salutare tipica della pasticceria anglosassone. Si tratta di piccoli dolcetti di forma quadrata di cui vanno pazzi sia i bambini che gli adulti. Ve li proponiamo in una variante “alleggerita” e poco zuccherata adatta a chi vuole mantenersi in forma senza rinunciare al gusto. E con un occhio alla salute dei propri denti

Allora siete pronti? Via!

 

Come preparare i brownies, una ricetta salutare e semplice da realizzare

La preparazione è piuttosto semplice: per prima cosa iniziate a riscaldare il forno fino a 350 gradi. Dopodichè in una terrina miscelate insieme tutti gli ingredienti “umidi”, quindi 2 o 3 cucchiai di zucchero liquido, sciroppo d’acero o miele (a seconda di ciò che preferite), mezza tazza di purea di prugne, un cucchiaino di estratto di vaniglia, un cucchiaio d’olio e due cucchiai di latte. Alla fine aggiungere un cucchiaio di semi di chia macinati e lasciare riposare il composto per 10 minuti circa.

Nel frattempo miscelate tutti gli ingredienti secchi, ovvero ¾ di tazza di avena macinata, 5 cucchiai di polvere di cacao, un cucchiaio di farina di carruba, ¼ di tazza di farina di cocco, mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio, mezzo cucchiaino di sale. A questo punto unite i due composti fino ad ottenere un impasto morbido e uniforme. In ultimo aggiungere ¼ di tazza di cioccolato fondente tritato finemente.

Infine imburrate una teglia a stampini che andrete a riempire con il composto ottenuto. Infornate per circa 20/25 minuti. Ultimata la cottura lasciate raffreddare e servite i brownies a temperatura ambiente. I vostri amici vi ringrazieranno…e anche il vostro dentista!