Posts Taged dentista-bambini

dentista infanzia
Dal dentista prevenire è meglio… fin dall’infanzia

Quando si parla di prevenzione raramente ci si sofferma a pensare a un fatto che implica una semplice domanda: qual è l’età giusta per iniziare a mettere in atto buone pratiche volte a prevenire l’insorgenza di patologie dentali?

La risposta è molto semplice in realtà, ma meno scontata di quel che può apparire a prima vista: è bene iniziare a fare prevenzione il prima possibile, perché non è mai troppo presto.

Questo vale soprattutto in odontoiatria dove il bambino sin dai primi anni di vita va accompagnato ed educato all’adozione di corrette abitudini di vita e prevenzione dentale.

Il dentista dunque si rivela una figura fondamentale già a partire dall’età dell’infanzia.

L’importanza dell’educazione alla prevenzione nel periodo dell’infanzia

Bastano due numeri per rendersi conto di quanto sia davvero importante fare prevenzione sin dall’infanzia.

Un bambino italiano su cinque presenta almeno un dente con carie e circa il 70% degli infanti di età compresa tra i 6 e gli 11 anni è affetto da forme più o meno gravi di gengivite.

Da tutto ciò si evince facilmente come l’educazione alla prevenzione sia un mantra che tutti i genitori dovrebbero mandare a memoria e insegnare ai propri figli.

Cosa significa fare prevenzione dentale nell’età dell’infanzia e qual è il ruolo del dentista?

Prevenire significa innanzitutto seguire principi di vita sana, quindi eseguire con meticolosità l’igiene dentale quotidiana, alimentarsi in maniera corretta e non cadere in vizi e cattive abitudini (alcool e fumo).

È insomma un fatto di educazione e una buona educazione senza dubbio inizia in famiglia già durante i primi anni di vita.

L’esempio dei genitori è importante per il bambino e può influire in modo significativo sul suo processo di crescita e sulle sue scelte.

La figura del dentista da questo punto di vista è altrettanto importante in quanto può aiutare e assistere i genitori in questa opera educativa oltre ovviamente a mettere in campo tutte le conoscenze e le tecniche odontoiatriche opportune.

Leggi Tutto
ortodonzia pediatrica
Ortodonzia pediatrica: i disturbi dentali più frequenti

Come abbiamo sempre detto, la prevenzione riveste un ruolo fondamentale per la garanzia di una buona salute orale.

Questo principio è valido per le persone di ogni età: anziani, adulti e bambini.

Anche i bambini in effetti dovrebbero essere istruiti e indirizzati verso l’adozione di buone pratiche preventive così da scongiurare l’insorgenza di problematiche dentali future più o meno gravi.

L’ortodonzia pediatrica si occupa anche di queste problematiche e in particolare di tutto ciò che concerne le funzioni masticatorie e occlusive dell’apparato odontostomatognatico dell’infante.

Con opportuni esami diagnostici è possibile rilevare malocclusioni e anomalie e porvi rimedio con terapie mirate.

Leggi Tutto
carie nei bambini
La carie nei bambini: consigli utili

Scarsa attenzione dei genitori per l’igiene orale dei figli come principale causa di carie nei bambini?

Sembrerebbe proprio così stando ai risultati di uno studio pubblicato sulla rivista “European Journal of Paediatric Dentistry“.

Secondo lo studio 6 bambini italiani su 100 di età tra i due e i tre anni presentano denti con carie e la “colpa”, appunto, sarebbe dei genitori che rinunciano a portare i propri figli dal dentista.

C’è da dire, però, a loro discolpa, che solo un pediatra su cento li consiglia e li indirizza in tal senso.

Questo logicamente si ripercuote sulla salute dentale dell’infante aumentando il rischio di carie.

Leggi Tutto
dentista per i bambini
L’importanza dei dentisti per i bambini

Un dubbio spesso assilla i genitori di bambini ancora piccoli: qual è l’età giusta per la prima visita odontoiatrica?

La risposta è abbastanza semplice: già a quattro anni è opportuno programmare il primo controllo dal dentista.

È questa l’età giusta per iniziare una oculata prevenzione ortodontica e quindi per evitare che si sviluppino malformazioni all’apparato odontomastologico del bambino con gravi conseguenze non solo a denti e gengive ma a tutto l’organismo.

Sin dai primi anni di vita dell’infante, infatti, è fondamentale che il bambino sia capace di articolare bene la mandibola per una corretta masticazione e deglutizione.

Potrebbe dunque sembrare quasi inutile sottolineare l’importanza dei dentisti per i bambini.

Leggi Tutto
bambini e apparecchi dentali
Bambini e apparecchi dentali: cosa sapere

8Gli apparecchi dentali sono dispositivi ortodontici che possono essere molto efficaci per correggere anomalie e disfunzionalità dell’apparato odontostomatologico.

Questo genere di trattamento terapeutico può rivelarsi assai utile e talvolta necessario già nelle prime fasi di crescita del bambino.

Ci siamo già occupati in un precedente articolo di apparecchi per bambini, chiedendoci in particolare quale sia l’età giusta per portarlo.

In questo articolo vogliamo tornare su questo tema cercando di capire ancor più nello specifico quando l’utilizzo di questo prezioso strumento possa effettivamente contribuire ad un sano sviluppo dentale nell’infante.

Leggi Tutto
dentista per bambini gravidanza
Prevenzione bambini: gravidanze e denti da latte

In questo articolo tratteremo un argomento molto caro a tutte le future e neo-mamme: come gestire la prevenzione durante la gravidanza e nei primi mesi di allattamento.

È importante capire che in questa fase la simbiosi tra bambino (ancora in grembo o neonato) e mamma è talmente forte che la cura e l’igiene dei denti deve riguardare inevitabilmente entrambi.

Non ha dunque molto senso parlare di dentisti per bambini.

Un bravo odontoiatra deve essere in grado di gestire e risolvere problematiche riguardanti contemporaneamente sia figlio che genitore, aiutandoli ad affrontare questo delicato momento della loro vita anche dal punto di vista della salute orale.

 

Prevenzione durante i mesi di gravidanza

dentisti per bambiniI nove mesi della gravidanza sono caratterizzati da forti cambiamenti ormonali che influenzano anche la salute orale della futura mamma.

L’igiene e la pulizia quotidiana, dunque, sono fondamentali. Ma non solo per la mamma, anche per il bambino.

È scientificamente dimostrato, infatti, che i batteri della carie possono essere trasmessi durante la gravidanza al feto e influenzare lo stato di salute del futuro bambino.

Pertanto vi invitiamo a non sottovalutare la vostra igiene orale durante la gravidanza e ad adottare tutte le pratiche di pulizia quotidiana di cui vi abbiamo già abbondantemente parlato in altri articoli pubblicati sul nostro blog e a cui vi rimandiamo per ulteriori approfondimenti.

 

Curare i denti da latte come i denti permanenti

Anche durante l’allattamento, nei primi mesi di vita del bambino, occorre prestare molta attenzione alla salute di denti e gengive ed effettuare regolari visite di controllo.

Superati i sei mesi di età, invece, inizia per il bambino un momento molto importante caratterizzato dalla fuoriuscita dei primi denti da latte.

I denti da latte sono molto importanti e devono essere curati esattamente come i denti permanenti.

Possono infatti ammalarsi e cariarsi causando gravi scompensi per la salute del bambino.

Per questo è sempre bene rivolgersi periodicamente a dentisti preparati in grado di affrontare le problematiche tipiche dei bambini di quell’età; ma è altrettanto fondamentale occuparsi ogni giorno della loro igiene e cura dentale, proprio come per gli adulti.

Per qualsiasi altra informazione o curiosità su questo tema vi invitiamo a contattarci e a prenotare senza impegno una semplice visita di controllo.

Leggi Tutto
igiene dentale bambini
L’importanza dell’igiene dentale nei bambini

La pulizia di denti e gengive, non ci stancheremo mai di dirlo, è una pratica preventiva fondamentale che dovrebbe essere eseguita tutti i giorni dopo ogni pasto.

Una corretta igiene orale, infatti, consente di prevenire non solo le patologie tipiche dell’apparato odontostomatologico, ma anche diverse malattie croniche dell’intero l’organismo, come abbiamo già avuto modo di sottolineare in questo articolo.

Per questo motivo è importante curare l’ igiene dentale nei bambini: sia per un fatto di abitudine comportamentale da consolidare nel tempo; sia per non indebolire denti e gengive già in tenera età.

Leggi Tutto
fluoro nel dentifricio
Fluoro nel dentifricio: benefici ed effetti collaterali per i denti

Fluoro nel dentifricio, si o no? Questa è la domanda che tutti si pongono quando devono scegliere il tipo di pasta dentifricia da utilizzare per la pulizia quotidiana dei propri denti. Negli ultimi anni, infatti, diversi studiosi e ricercatori hanno espresso pareri contrastanti riguardo al ruolo che questo importante minerale ricopre per l’igiene dentale: senza fare inutili allarmismi, riteniamo sia arrivato il momento di fare un po’ di chiarezza su questo tema in modo da tranquillizzare tutti coloro che nutrono dubbi a riguardo e che soprattutto sono in ansia per la salute dei propri figli. In questo articolo cercheremo quindi di indicare alcuni benefici ed eventuali effetti collaterali che possono essere legati al consumo di fluoro.

Leggi Tutto
traumi dentali
Cosa fare in caso di traumi dentali e come evitarli

Con l’approssimarsi della bella stagione i bambini sono più portati a stare all’aria aperta dilettandosi talvolta in giochi un po’ troppo pericolosi, al parco con gli altri bambini, in bicicletta o magari giocando a calcio. Ma si sa, i bambini non sanno sempre distinguere la presenza del pericolo. Le contusioni a denti e gengive in questi casi sono piuttosto frequenti ed è bene, come genitori, saper sempre cosa fare quando capitano incidenti che possono provocare danni anche seri alla dentatura dei propri figli. Le statistiche, tra l’altro, ci rivelano un consistente aumento del verificarsi di traumi dentali negli ultimi anni e l’ambiente domestico sembra essere quello in cui questo tipo di incidenti avviene con maggiore frequenza.

Leggi Tutto
consigli per la salute orale dei neonati
Alcuni preziosi consigli per la salute orale dei neonati

A quale età devo portare il mio bambino dal dentista? Questa è una delle domande più frequenti che tutte le mamme, giustamente interessate alla salute orale dei propri figli, abitualmente rivolgono ai medici dentisti del nostro studio. La risposta che noi di solito diamo loro è molto semplice: non esiste un’età “giusta” per portare il proprio bambino dal dentista, perchè la cura e l’attenzione per la salute di denti e gengive deve iniziare sin dalle prime settimane di vita, quando ancora non sono comparsi nemmeno i primi dentini.

Leggi Tutto