Posts Taged igiene-dentale-2

lavarsi bene i denti
Lavarsi bene i denti: gli errori più comuni

L’igiene dentale è importante, lo abbiamo sempre detto e vale la pena ricordarlo ogni volta.

Ma vi siete mai chiesti quale tipo di igiene dentale? O meglio, cosa significa lavarsi bene i denti?

Infatti, un conto è eseguire questa operazione in modo distratto, alla meno peggio, un altro è farlo seguendo una procedura ben precisa in grado di garantire una pulizia profonda e accurata.

Purtroppo sono sufficienti poche abitudini ma sbagliate per causare danni a denti e gengive.

Vediamo insieme gli errori più comuni che le persone solitamente commettono.

Leggi Tutto
conservare lo spazzolino
Dove conservare lo spazzolino da denti

Di solito quando si parla di igiene orale ci si riferisce esclusivamente alla pulizia quotidiana di denti e gengive.

Tuttavia in fatto di igiene c’è anche un altro aspetto che occorre opportunamente considerare, ovvero il modo in cui gli strumenti che utilizziamo per la pulizia devono essere tenuti e conservati.

Ad esempio siamo spesso poco attenti a come e dove conservare lo spazzolino.

Se desideriamo garantirci un’igiene profonda e accurata, dobbiamo innanzitutto assicurarci che gli strumenti che abitualmente utilizziamo siano sempre ben puliti e conservati.

Vediamo dunque nello specifico alcuni consigli utili per pulire e conservare il tuo spazzolino al meglio.

Leggi Tutto
macchie dentali
Macchie ai denti: i cibi da evitare

Le macchie ai denti rappresentano un fastidioso inestetismo in grado di suscitare in noi un forte imbarazzo nelle occasioni in cui ci troviamo a tu per tu con altre persone.

Una cattiva igiene orale può portare alla formazione di macchie e piccoli inestetismi sulla superficie dei denti inibendo la nostra naturale propensione al sorriso.

Tutto ciò che introduciamo all’interno del nostro cavo orale può potenzialmente alterare la cromia dei nostri denti. Dunque, se vogliamo preservarne il tipico e naturale colore bianco, dobbiamo stare innanzitutto attenti alla nostra alimentazione.

Ma quali sono i cibi più “pericolosi” per il colore dei nostri denti? Quali dovremmo evitare o quantomeno limitare?

Leggi Tutto
spazzolino elettrico o manuale (1)
Spazzolino elettrico o manuale? Alcuni suggerimenti

 

Lo spazzolino, lo sappiamo, è lo strumento indispensabile per una corretta igiene dentale quotidiana.

Ma c’è spazzolino e spazzolino…

Sul mercato, infatti, ne esistono di diversi tipi e talvolta non è facile scegliere quello più adatto.

E soprattutto, spazzolino elettrico o manuale? Quale dei due è il migliore?

Entrambi sono senza dubbio validi strumenti di igiene dentale, ma presentano caratteristiche differenti.

Vediamo insieme quali.

Leggi Tutto
filo interdentale
Uso del filo interdentale: scegli quello giusto

Nelle pratiche di igiene orale quotidiana non bisognerebbe mai rinunciare all’uso del filo interdentale.

Insieme allo spazzolino e al dentifricio, infatti, il filo interdentale fa parte di quel kit di strumenti indispensabili che ognuno di noi dovrebbe usare per una pulizia dentale profonda e accurata.

Esso consente di rimuovere più facilmente i residui di cibo tra un dente e l’altro, evitando così che questi si depositino e formino la placca batterica.

In commercio ne esistono diversi tipi, tra i quali è possibile scegliere quello più adatto alle proprie esigenze.

Vediamo insieme quelli più comuni.

Leggi Tutto
colluttorio dentifricio
Collutorio e dentifricio: alcuni consigli utili

Collutorio e dentifricio, come tutti sappiamo, sono i due principali prodotti di uso domestico per l’igiene orale.

In commercio se ne possono trovare di diversi tipi e proprio per questo talvolta non è facile individuare quello più adatto alle proprie esigenze.

Il punto è proprio questo: tale scelta dovrebbe essere effettuata innanzitutto in base alle proprie necessità igieniche e terapeutiche e non semplicemente secondo il proprio “gusto”.

Ma per scegliere bene occorre prima di tutto conoscere, per cui vediamo insieme alcuni consigli che possono tornarvi utili nel prendere questa decisione.

Leggi Tutto
lavarsi poco i denti
Lavarsi poco i denti: le scoperte della ricerca della American Heart Association

Lavarsi poco i denti può essere un problema non solo per la salute del cavo orale ma di tutto l’organismo e in particolare del cuore e dell’apparato cardiovascolare.

Questo è quanto emerso in seguito a una approfondita ricerca dell’Istituto di Scienze Biomediche e della Salute dell’Università di Hiroshima condotta nel 2018.

Dagli studi effettuati si evince che per ridurre il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari è bene lavarsi i denti 2 volte al giorno per almeno due minuti.

Non è la prima volta che qui sul nostro blog mettiamo in evidenza la correlazione esistente tra igiene dentale e malattie sistemiche e questa indagine conferma ancora una volta l’importanza di mantenere denti e gengive puliti e in salute.

Leggi Tutto
prevenire la carie
Linee guida per prevenire la carie

La carie, come abbiamo più volte ricordato, è la patologia dentale più diffusa che può colpire indistintamente individui di ambo i sessi e di tutte le età.

Può essere curata efficacemente tramite opportune terapie di tipo conservativo, ma se trascurata prende facilmente il sopravvento compromettendo in maniera definitiva lo stato di salute dei denti naturali.

La cosa migliore da fare, dunque, è cercare di prevenire la carie.

In tal senso è di grande aiuto seguire alcune semplici regole di comportamento che riguardano in particolare la propria igiene orale quotidiana e il proprio regime alimentare.

Leggi Tutto
spazzolare la lingua
L’importanza di spazzolare la lingua: 5 vantaggi per la salute

Una corretta igiene orale, come abbiamo sempre sottolineato, è condicio sine qua non per la prevenzione di malattie sia a livello locale che sistemico.

Per questo motivo la rimozione di batteri e impurità dalla superficie di denti e gengive dovrebbe essere una consuetudine quotidiana, a tutte le età.

Abbiamo già accennato sulle pagine del nostro blog alle diverse tecniche che è bene adottare per un’adeguata pulizia dentale e ai vari strumenti da utilizzare per poterla eseguire al meglio (spazzolino, filo interdentale, scovolino, ecc.)

Tuttavia, per una buona igiene orale non è sufficiente “trattare” solo denti e gengive; anche la lingua deve essere pulita!

Spazzolare la lingua tutte le mattine, infatti, è fondamentale per garantire una pulizia completa della tua bocca.

Leggi Tutto
uso filo interdentale
Filo interdentale e pulizia dei denti: consigli utili

Chi è lettore abituale del nostro blog oramai dovrebbe aver capito un concetto basilare sul quale non ci stancheremo mai di insistere: avere una buona igiene dentale è fondamentale per prevenire le malattie del cavo orale che possono colpire sia denti che gengive.

Abbiamo già avuto modo di illustrarvi in maniera dettagliata come utilizzare i vari strumenti disponibili in commercio per la pulizia dei denti, come lo spazzolino, lo scovolino e il filo interdentale.

Fino ad ora, tuttavia, non avevamo mai chiarito in che modo questi strumenti potessero effettivamente contribuire all’igiene orale quando utilizzati insieme.

In questo articolo, in particolare, ci soffermeremo sull’uso del filo interdentale in relazione all’utilizzo dello spazzolino.

Uso del filo interdentale prima o dopo lo spazzolino?

uso filo interdentalePulire i denti va sempre bene, ma sapere come farlo al meglio è molto importante.

Vi siete mai chiesti, ad esempio, quando va usato il filo interdentale? È meglio prima o dopo lo spazzolino?

Non è questione di lana caprina come può sembrare.

Infatti, secondo uno studio clinico pubblicato sul Journal of Periodontology (JOP) dalla American Academy of Periodontology (AAP), Società Americana di Parodontologia, passare il filo interdentale prima di spazzolarsi i denti è il modo più efficace per rimuovere la placca.

Infatti la placca, come sappiamo, se non viene opportunamente rimossa, si accumula giorno dopo giorno su denti e gengive dando origine a infiammazioni e provocando un aumento del rischio di carie e parodontite.

Ma per quale motivo l’uso del filo interdentale prima dello spazzolino è più efficace per l’igiene dentale?

Le ragioni sono essenzialmente due.

In primo luogo la rimozione dei detriti tra i denti per mezzo del filo rende la loro definitiva asportazione tramite successivo spazzolamento molto più proficua.

Inoltre, il fatto di utilizzare lo spazzolino con dentifricio dopo il filo interdentale fa in modo che una maggiore concentrazione di fluoro e di altre sostanze remineralizzanti (presenti nella maggior parte dei dentifrici in commercio) rimangano in bocca favorendo così una migliore protezione dello smalto.

Le igieniste dentali che operano presso lo studio dentistico Dott.ri Nobile di Torino sapranno darti ulteriori consigli e suggerimenti su come ottenere la miglior pulizia possibile per i tuoi denti.

Leggi Tutto