Denti e antidolorifico: lo strano caso del sangue blu

denti e antidolorifico

Avete mai sentito parlare di sangue blu?

No, nulla a che vedere con il sangue blu dei nobili…

In questo caso ci riferiamo a uno strano effetto generato dall’assunzione di un antidolorifico per il mal di denti.

Questo è quanto è successo a una ragazza americana di 25 anni dopo aver assunto in quantità eccessive un farmaco a base di benzocaina.

Dopo qualche ora, infatti, la ragazza ha iniziato a sentirsi debole e affaticata notando che la pelle stava assumendo un preoccupante colore bluastro.

Recatasi immediatamente al pronto soccorso le è stata diagnosticata la metaemoglobina, una patologia che provoca un’alterazione dell’emoglobina con conseguente drastica riduzione della percentuale di ossigeno nel sangue.

Da qui il colore blu del sangue, come rinvenuto anche dal prelievo effettuato in clinica.

Subito i medici le hanno somministrato un farmaco in grado di inibire l’azione della benzocaina e la ragazza ha iniziato pian piano a sentirsi meglio.

L’intervento dei medici si può dire sia stato provvidenziale in quanto la metaemoglobina se non curata con tempestività può avere conseguenze fatali.

 

Denti e antidolorifico: NO al “fai da te”

Questo episodio, conclusosi fortunatamente in maniera positiva per la ragazza, ci insegna una cosa molto importante, ovvero che i farmaci non andrebbero mai assunti con leggerezza, che è sempre bene consultare un medico e che non bisogna mai avere un approccio votato al “fai da te”.

Anche un banale antidolorifico per il mal di denti può avere conseguenze gravi se non viene assunto nelle modalità e nelle quantità corrette.

A nessuno piace dover sopportare il dolore a lungo ed è normale volersene liberare il prima possibile, ma non si debbono mai sottovalutare i possibili effetti anomali o collaterali di un farmaco.

In caso di mal di denti persistente, la prima cosa da fare è contattare uno studio dentistico e fissare un appuntamento urgente; quindi chiamare il proprio medico di base per concordare l’eventuale terapia antidolorifica in attesa della visita specialistica.

MAI fare da sé, potreste svegliarvi una mattina e accorgervi di avere il sangue blu…

Lo studio sarà chiuso per festività dal 25 aprile al 1 maggio incluso.
Riapriremo giovedì 2 maggio ore 9.00.
Per comunicazioni con la segreteria contattare il 3498867318.

X