Dentiera e protesi dentale: cosa c’è da sapere

dentiera

C’è una statistica che fa riflettere: sono 5 milioni gli italiani di età compresa tra i 40 e i 75 anni che hanno perso almeno 8 denti naturali.

E non solo, oltre la metà degli ultra cinquantacinquenni che hanno sostituito i denti mancanti lo hanno fatto optando per una dentiera o una protesi parziale removibili.

Questi dati ci dicono molto sulla necessità di garantire terapie di implantologia e protesi dentale all’altezza delle richieste dei pazienti e noi dello studio dentistico Dott.ri Nobile proviamo ogni giorno a migliorarci cercando di offrire le soluzioni odontoiatriche tecnologicamente più avanzate.

Ma cosa c’è da sapere in merito a dentiere e protesi e soprattutto quali sono i falsi miti da sfatare?

Premessa importante: i denti naturali vanno preservati il più possibile e il ricorso all’implantologia e alla riabilitazione protesica dovrebbe sempre rappresentare l’estremo rimedio.

Questo si può sintetizzare in una sola parola: prevenzione.

E prevenire vuol dire essenzialmente due cose: igiene orale quotidiana corretta e visite di controllo periodiche.

Detto questo è importante altresì sottolineare come negli ultimi anni siano stati compiuti passi da gigante in questo campo specifico.

 

Dentiera e protesi dentale: falsi miti da sfatare

Non è assolutamente vero che la dentiera altera il senso del gusto. I cibi infatti vengono assaporati e percepiti unicamente attraverso la lingua.

Se ben progettata la dentiera non causa alcun senso di nausea come alcuni erroneamente sostengono. Tutto dipende dalla qualità del dispositivo, insomma.

Le protesi removibili non influiscono sulla capacità di pronuncia e la corretta dizione da parte del paziente. Si effettuano test fonetici proprio per scongiurare problemi di questo tipo.

Nessun tipo di bevanda o alimento è vietato, ma le protesi vanno sempre pulite dopo ogni pasto e conservate in acqua durante la notte.

Infine sfatiamo il timore più grande per chi indossa una dentiera: si nota? No, i nuovi materiali utilizzati per la costruzione delle protesi tengono conto della colorazione naturale dei denti e per questo permettono di ottenere risultati estetici eccellenti.

Se vuoi saperne di più riguardo a questo tema non esitare a contattarci, saremo felici di rispondere alle tue richieste e/o domande.

Lo studio sarà chiuso per festività dal 25 aprile al 1 maggio incluso.
Riapriremo giovedì 2 maggio ore 9.00.
Per comunicazioni con la segreteria contattare il 3498867318.

X