Perché il fumo fa male ai denti

il fumo fa male ai denti

Non ci sarebbe alcun bisogno di mettere in evidenza la correlazione tra il vizio del fumo e la salute dentale per decidere di smettere di fumare.

Il fumo fa male. Punto.

E quella di smettere di fumare è la decisione più saggia che un fumatore possa prendere.

Non domani, non oggi, ma subito, adesso!

E sì, il fumo fa male ai denti, ma di questo forse non tutti i fumatori ne sono conoscenza.

Quindi se cerchi un altro buon motivo per cui valga la pena abbandonare le sigarette è proprio questo. 

Il fumo fa male ai denti, la ricerca medica conferma

il fumo fa male ai denti

Se smetti di fumare puoi salvare i tuoi denti naturali!

Questo infatti è ciò che emerge da una ricerca dell’Università di Birmingham condotta su un campione di oltre 23 mila pazienti.

Obiettivo della ricerca era quello, appunto, di capire quale correlazione ci fosse tra fumo da sigaretta e malattie dentali.

Quanto è emerso è indicativo della pericolosità del tabacco per la nostra salute.

I risultati dimostrano, dati alla mano, che il fumo favorisce l’edentulìa, ovvero la perdita dei denti naturali.

Ma non solo: più elevato e costante nel tempo è il consumo di tabacco, più alto e imminente è il rischio di perdere i propri denti.

Il fumo aggrava e nasconde la parodontite

A cosa è dovuta questa correlazione?

2 sono le principali cause naturali di edentulìa: la carie e la parodontite.

Ebbene, si è visto che il fumo è da un lato un serio fattore di aggravamento della parodontite e dall’altro contribuisce a nasconderne l’effetto principale, ossia il sanguinamento delle gengive.

Questo fa sì che molti pazienti fumatori non si accorgano neppure del grave danno che stanno arrecando ai loro denti, finché non ne subiscono la perdita.

Ma occorre davvero arrivare fino a quel punto per capire che il fumo fa male ai denti e a tutto l’organismo?

Certo che no!

Oltretutto chi smette di fumare si accorge subito, nel giro di pochi giorni, dei notevoli benefici che questa saggia decisione comporta: migliore igiene dentale, alito meno pesante, vie aeree più libere, maggiore capacità di concentrazione, e così via.

E l’elenco potrebbe continuare…

Insomma, il fumo fa male ai denti e non c’è alcun motivo per non smettere di fumare, quindi… fallo ORA!