Lavarsi i denti dopo mangiato: uno dei tanti miti da sfatare

lavarsi-denti-dopo-mangiato

Niente ci sembra più ovvio e scontato che lavarsi i denti dopo mangiato. Ma è davvero una buona abitudine o si tratta invece di uno dei tanti falsi miti che riguardano la salute orale? Secondo una ricerca della FDI, la Federazione Dentaria Internazionale, pare infatti che spazzolarsi i denti subito dopo i pasti sia tutt’altro che salutare.

Purtroppo però non tutti i dentisti informano i propri pazienti sui rischi legati a questa abitudine ormai così diffusa. Noi dello studio Dott.ri Nobile di Torino, al contrario, non vogliamo lasciare nulla al caso e riteniamo che una buona opera di informazione sia indispensabile per diffondere buone pratiche di igiene orale presso i nostri pazienti.

 

Perchè non lavarsi i denti dopo mangiato è una buona pratica di igiene orale?

Ma per quale motivo è sconsigliato lavarsi i denti subito dopo mangiato? Quando mangiamo la nostra bocca viene a contatto con sostanze organiche (il cibo e le bevande) che favoriscono la proliferizione di batteri che possono intaccare lo smalto dei denti. Per questo motivo il nostro organismo mette in atto meccanismi naturali di autodifesa che contribuiscono a neutralizzare in parte l’azione batterica.

Lo spazzolamento immediato delle arcate dentarie, oltre a inficiare l’efficacia di questi meccanismi, si rivela pericoloso per lo smalto in quanto spinge le sostanze acide presenti nella cavità orale ancora più in profondità, favorendo e alimentando così la loro azione corrosiva.

Consigliamo pertanto di attendere dai 30 ai 60 minuti prima di utilizzare spazzolino e dentifricio, in modo da permettere alle difese naturali della bocca di svolgere il loro compito senza intaccare la solidità dello smalto.

 

Evitare il risciacquo con acqua dopo aver lavato i denti

Tra i falsi miti da sfatare riguardo all’igiene orale non c’è solo quella di lavarsi i denti dopo mangiato. Il risciacquo dei denti con acqua dopo aver utilizzato il dentifricio è un’altra credenza sbagliata a cui siamo purtroppo abituati.

In verità la cosa migliore da fare è sputare il dentifricio senza risciacquare così che lo smalto resti a contatto con il fluoro il più a lungo possibile. L’eventuale utilizzo di un buon colluttorio può in certi casi essere indicato per sostituire l’utilizzo dell’acqua come mezzo di risciacquo.

Lo studio sarà chiuso per festività dal 25 aprile al 1 maggio incluso.
Riapriremo giovedì 2 maggio ore 9.00.
Per comunicazioni con la segreteria contattare il 3498867318.

X