Pronto soccorso dentistico: interventi odontoiatrici di emergenza

Pronto soccorso dentistico

Siamo abituati a recarci presso una clinica odontoiatrica su appuntamento quando si presenta la necessità di un controllo periodico che individui la presenza di eventuali patologie da curare. Tuttavia può accadere che, al sopraggiungere di dolori o traumi improvvisi, il mancato intervento tempestivo da parte del medico dentista può compromettere definitivamente lo stato di salute del cavo orale e degli elementi dentari.

Lo scopo di un buon pronto soccorso dentistico è proprio quello di intervenire nei casi di necessità improvvisa e repentina come ad esempio quando un dente si frattura, una capsula cede o in presenza di un ascesso importante e particolarmente doloroso. Lo studio dentistico Dott.ri Nobile di Torino è attrezzato per assistere i pazienti in tutti i casi di bisogno.

Interventi tempestivi

Qualsiasi tipo di problema dentale che si manifesti in maniera improvvisa può essere risolto positivamente se si interviene per tempo:pulpiti, traumi e fratture possono essere medicate e curate intervenendo tempestivamente sul paziente che dovrà recarsi il prima possibile presso il pronto soccorso dentistico più vicino. A seconda del tipo di problema occorso il medico dentista utilizzerà le metodologie e gli strumenti più opportuni per tamponare l’emergenza, ridurre l’eventuale presenza di dolore e quindi mettere in atto tutte le azioni volte a ripristinare, se possibile, le normali condizioni pre-traumatiche

Pronto soccorso dentistico: come agire in caso di avulsione accidentale di un dente

Prendiamo ad esempio il caso dell’avulsione traumatica e improvvisa di uno o più denti o di una frattura di una parte di essi. Se si interviene in maniera rapida e precisa è possibile “salvare” il dente reinserendolo all’interno dell’alveolo o rincollando il frammento distaccatosi. È importante, tuttavia, prendere alcune precauzioni nel momento in cui si recupera il dente o il frammento accidentalmente perso: questo non deve in alcun modo essere preso dalla radice né essere pulito con disinfettanti o saponi,che ucciderebbero le cellule ancora vive; occorre quindi recarsi al pronto soccorso dentistico più vicino preservando il dente raccolto all’interno di un barattolo con latte o ancora meglio all’interno della proprio bocca; così facendo aumentano le probabilità di reinpiantare con successo il dente all’interno del proprio alveolo.

Lo studio sarà chiuso per festività dal 25 aprile al 1 maggio incluso.
Riapriremo giovedì 2 maggio ore 9.00.
Per comunicazioni con la segreteria contattare il 3498867318.

X