L’importanza di spazzolare la lingua: 5 vantaggi per la salute

spazzolare la lingua

Una corretta igiene orale, come abbiamo sempre sottolineato, è condicio sine qua non per la prevenzione di malattie sia a livello locale che sistemico.

Per questo motivo la rimozione di batteri e impurità dalla superficie di denti e gengive dovrebbe essere una consuetudine quotidiana, a tutte le età.

Abbiamo già accennato sulle pagine del nostro blog alle diverse tecniche che è bene adottare per un’adeguata pulizia dentale e ai vari strumenti da utilizzare per poterla eseguire al meglio (spazzolino, filo interdentale, scovolino, ecc.)

Tuttavia, per una buona igiene orale non è sufficiente “trattare” solo denti e gengive; anche la lingua deve essere pulita!

Spazzolare la lingua tutte le mattine, infatti, è fondamentale per garantire una pulizia completa della tua bocca.

Perché spazzolare la lingua migliora la tua salute

La lingua è un muscolo che occupa gran parte della cavità orale, per cui il suo stato di salute non dovrebbe mai essere trascurato.

Tossine e batteri, infatti, spesso si annidano sulla sua superficie e se non vengono opportunamente rimossi possono intaccare gli altri tessuti con cui è a contatto.

L’abitudine di spazzolare la lingua ogni mattina appena alzati, se eseguita con costanza, rappresenta una sana pratica quotidiana che comporta numerosi vantaggi:

  • permette di contrastare l’alito cattivo spesso dovuto proprio alle impurità che si accumulano durante la notte sulla superficie linguale;
  • la rimozione di batteri e tossine facilita la disintossicazione di tutto l’organismo;
  • una lingua pulita consente di sentire meglio il gusto dei cibi rendendoli anche più digeribili;
  • anche la salute di denti e gengive ne risente positivamente;
  • la lingua, inoltre, è come una mappa dei nostri organi interni, per cui lo spazzolamento si rivela anche un “massaggio” molto efficace e salutare per tutto il corpo (e per la mente).

Il nettalingua, lo strumento ideale per la pulizia della lingua

spazzolare la linguaCon che cosa spazzolare la lingua? Di certo non con il normale spazzolino!

C’è uno strumento apposito chiamato “nettalingua” che permette di eseguire questa operazione al meglio.

Si tratta di una piccola linguetta ricurva in acciaio inox o rame (oggi anche in plastica) che si applica sulla superficie della lingua  e che consente di asportare le impurità (la classica patina “biancastra”).

La pulizia della lingua, dunque, è un’operazione davvero molto semplice e richiede pochi secondi per essere eseguita correttamente.

Pochi secondi che tuttavia possono voler dire tanto per la tua salute. Non dimenticarlo.

Lo studio sarà chiuso per festività dal 25 aprile al 1 maggio incluso.
Riapriremo giovedì 2 maggio ore 9.00.
Per comunicazioni con la segreteria contattare il 3498867318.

X